banner top festival 11 edizione

Comunicati Stampa

XI edizione Festival Corto Corrente, la presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia

IMG 1832Come lo scorso anno, anche l’undicesima edizione del Festival del Cinema Corto Corrente ha visto il suo prologo presso la Biennale d’Arte Cinematografica di Venezia, nel contesto della 76° edizione della mostra internazionale d’arte cinematografica.

La rassegna di cortometraggi, fondata dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie, sotto la direzione artistica della regista Fernanda De Nitto, è stata presentata agli addetti ai lavori nel corso di un workshop, tenutosi al Lido, dedicato ai professionisti del settore, accreditati e autori di short film.

Nel corso dell’evento si sono illustrati i criteri di partecipazione al Festival e le novità della prossima edizione, la cui iscrizione è aperta a tutti gli artisti, associazioni, registi, cineamatori, che hanno realizzato filmati della durata massima di 10 minuti, riguardanti le seguenti tematiche: Legalità, Solidarietà, Mare, Città-Villaggi-Tradizioni e Comico.

La giuria di professionisti, composta da noti attori, giornalisti, autori, registi e critici cinematografici, valuterà l’opera migliore alla quale andrà un premio di € 500,00, mentre il pubblico che parteciperà alle serate di proiezione, avrà la possibilità, attraverso una scheda di valutazione, di votare il cortometraggio preferito, assegnando il Premio della Giuria Popolare. Saranno altresì decretati alcuni premi simbolici alla Migliore Sceneggiatura, Soggetto, Fotografia, Montaggio, Simpatia ed il Premio Legalità al corto che meglio rappresenta un messaggio di impegno contro le mafie e le ingiustizie.

I registi intenzionati a partecipare al concorso, la cui iscrizione è completamente gratuita, possono inviare, entro il 28 ottobre 2019, collegandosi al sito www.acisfiumicino.it la scheda di adesione, da compilare esclusivamente online, e successivamente trasmettere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il video e due fotografie dell’opera, di scena o del backstage.

Il Festival Corto Corrente, famoso per il suo carattere internazionale, ha registrato lo scorso anno la partecipazione di oltre mille corti provenienti in parte da tutte le zone d’Italia e numerosi esteri, tra cui alcuni arrivati da Australia, Giappone, Stati Uniti, Canada, Argentina, Messico, ed in ambito europeo da Francia e Spagna. Il Festival sarà inserito nelle piattaforme internazionali di cinema Movibeta, Promofest, Festhome e Click for Festival.

Il pubblico partecipante alle serate del Festival Corto Corrente, che si terranno alla metà di novembre, avrà altresì occasione di vedere in anteprima alcuni dei cortometraggi presentati alla 76° mostra internazionale del Cinema di Venezia.

Per maggiori informazioni www.acisfiumicino.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La X edizione di Corto Corrente presentata al Festival del Cinema di Venezia

redcarpet1Il Festival Corto Corrente per la sua decima edizione sbarca a Venezia per la presentazione al pubblico del concorso internazionale di cortometraggi organizzato dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”, in collaborazione con la Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino.

La 75° mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia ha ospitato l’apertura del Festival Corto Corrente per cinefili ed addetti ai lavori ai quali la direzione artistica del concorso, durante un workshop, ha illustrato i criteri di partecipazione e le novità della prossima edizione.

Il Concorso di cortometraggi è aperto a tutti gli artisti, associazioni, registi, cineamatori, che hanno realizzato filmati della durata massima di 10 minuti, riguardanti le seguenti tematiche: Legalità, Solidarietà, Mare, Città-Villaggi-Tradizioni e Comico.

La giuria di professionisti, composta da noti attori, giornalisti, autori, registi e critici cinematografici, valuterà l’opera migliore alla quale andrà un premio di € 500,00, mentre il pubblico che parteciperà alle serate di proiezione, avrà la possibilità, attraverso una scheda di valutazione, di votare il cortometraggio preferito, assegnando il Premio della Giuria Popolare. Saranno altresì decretati alcuni premi simbolici alla Migliore Sceneggiatura, Soggetto, Fotografia, Montaggio, Simpatia ed il Premio Legalità al corto che meglio rappresenta un messaggio di impegno contro le mafie e le ingiustizie.

I registi intenzionati a partecipare al concorso, la cui iscrizione è completamente gratuita, possono inviare, entro il 26 ottobre 2018, collegandosi al sito www.acisfiumicino.it la scheda di adesione, da compilare esclusivamente online, e successivamente trasmettere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il video e due fotografie dell’opera, di scena o del backstage.

Il Festival Corto Corrente, famoso per il suo carattere internazionale, ha registrato lo scorso anno la partecipazione di oltre mille corti provenienti in parte da tutte le zone d’Italia e numerosi esteri, tra cui alcuni arrivati da Australia, Giappone, Stati Uniti, Canada, Argentina, Messico, ed in ambito europeo da Francia e Spagna. Il Festival sarà inserito nelle piattaforme internazionali di cinema Movibeta, Promofest, Festhome e Click for Festival.

Il pubblico partecipante alle serate del Festival Corto Corrente avrà altresì occasione di vedere in anteprima alcuni dei cortometraggi presentati in questi giorni alla Biennale di Venezia.

Per maggiori informazioni www.acisfiumicino.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

portmanrovazzialbanoredcarpet

Cinema sul mare, la singolare rassegna estiva fa tappa a Focene

cinemapapaya

Grande successo per la prima serata dell’evento estivo del Cinema sul mare, organizzato dall’Acis e dalla Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino, che per la proiezione dello storico film di Aldo Fabrizi “La Famiglia Passaguai” ha visto una folla imponente assiepare il Lungomare di Fiumicino e le spiagge limitrofe. Il pubblico partecipante, in parte munito della propria sdraia, ha potuto godere di un romantico e caldo tramonto in riva al mare divertendosi con le esilaranti battute della comicità pura del duo Fabrizi - De Filippo, riscoprendo anche alcuni scorci storici della Fiumicino balneare degli anni ’50.

L’iniziativa del Cinema sul Mare proseguirà questa settimana, nella serata di venerdì 3 agosto, alle ore 21.30, presso l’Havana Beach di Focene, in Viale di Focene, 201, con la proiezione gratuita dell’ultimo film diretto da Carlo Vanzina “Caccia al tesoro”. Attraverso la proiezione della commedia, narrante le vicende di una strampalata famiglia in cerca di fortuna, la Commissione Cinematografia e lo stabilimento di Focene, renderanno omaggio al regista recentemente scomparso.

L’Havana Beach, grazie alla collaborazione dell’Assessorato allo Sport e Politiche Giovanili del Comune di Fiumicino, è il primo stabilimento in Italia ad ospitare il Sand Basket, la pallacanestro giocata sulla sabbia e ad avere un campo in legno in riva al mare. Proprio nella location di solito adibita ad eventi sportivi sarà allestita l’arena cinematografia per la proiezione del film di Vanzina.

Le iniziative dedicate al cinema, a cura dell’Associazione Acis e della Commissione Cinematografica, proseguiranno durante la stagione estiva con altre proiezioni sul mare ed rassegna di film storici e di successo dedicati allo sport.

Cinema al mare, al Papaya Beach di Fiumicino

villa1

Si terrà domani sera alle ore 21.30 presso il “Papaya Beach” di Fiumicino la proiezione del film d’epoca “La Famiglia Passaguai”, un grande classico della commedia romana con Aldo Fabrizi e Ave Ninchi.

La Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino, a cura dell’Associazione Acis, in collaborazione con la spiaggia libera attrezzata “Papaya Beach” ha organizzato la prima serata del “Cinema sul mare”, un’iniziativa, ad ingresso gratuito, che permetterà, con il suono delle onde in sottofondo e lo spettacolo della luna rossa in cielo a fare da coreografia, di vivere un’esperienza cinematografica davvero unica.

“La famiglia Passaguai” narra le vicende di una confusionaria famiglia degli anni ’50 desiderosa di trascorrere una piacevole e rilassante giornata al mare. Il luogo prescelto fu proprio la spiaggia di Fiumicino, la quale si può facilmente riconoscere in numerose scene ambientate tra gli stabilimenti balneari ed il lungomare, dove Aldo Fabrizi e Peppino De Filippo, nel film, daranno vita a delle esilaranti scene tra comicità e realismo.

Per chi volesse trascorre una calda serata estiva a guardare un film sotto il cielo stellato l’appuntamento è per domani sera, venerdì 27 luglio, alle ore 21.30, presso il “Papaya Beach”, Lungomare della Salute, 143, Fiumicino.

L’iniziativa del Cinema sul mare proseguirà nelle prossime settimane presso diversi stabilimenti balneari, nelle varie località di Fiumicino.

Acis Premio Città di Fiumicino "Contro tutte le mafie" Il ricordo del giudice Borsellino e della sua scorta

capaci18In occasione del ventiseiesimo anniversario della Strage di Via d’Amelio l’Associazione Acis, fondatrice e promotrice del Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie” desidera simbolicamente ricordare l’eroico sacrificio del giudice Paolo Borsellino e dei suoi cinque uomini della scorta Agostino Catalano, Walter Eddie Cusina, Vincenzo Limuli, Emanuela Loi e Claudio Traina, con un minuto di silenzio alle 16.58, ora in cui autobomba provocò la deflagrazione di un’intera strada di Palermo.

L’Acis ha inviato una lettera di vicinanza e sostegno alla famiglia di Paolo Borsellino, in particolare ai suoi tre figli, Lucia, Fiammetta e Manfredi, ricordando con affetto e profonda stima la madre Agnese, moglie del giudice, che nel 1996, insieme con l’allora sindaco Giancarlo Bozzetto, inaugurò a Fiumicino il Largo dedicato alla memoria del magistrato.

L’impegno dell’Associazione Acis per le tematiche della legalità e della lotta alle mafie, affinché il sacrificio di uomini valorosi ed eroici come Falcone e Borsellino, non sia stato vano, proseguirà con l’avvio del prossimo anno scolastico attraverso nuovi corsi di legalità e lotta al bullismo per le scuole primarie e secondarie del territorio e la XXVI edizione del Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”.

Fino al primo maggio prosegue il Mercatino degli Affari Solidali

volantinoprimomaggioProsegue sino al primo Maggio il Mercatino degli Affari Solidali organizzato dall’Associazione Acis Onlus presso i locali della Stazione Marittima di Fiumicino, in Piazzale Molinari, ex Piazzale Mediterraneo.

L’Associazione Acis Onlus, attiva nel territorio locale da trent’anni nei settori del volontariato, carità, cultura e cinema, ha allestito un mercatino nel quale si potranno trovare tantissimi giocattoli, oggettistica, bigiotteria, abbigliamento estivo oltre che numerose altre idee regalo, tutto rigorosamente nuovo.

La manifestazione benefica è dedicata al sostegno delle opere di carità e volontario promosse quotidianamente dall'Acis Onlus.

La location permette di coniugare la gradevolezza degli acquisti con uno scenario a dir poco sorprendente a base di tramonti sul mare e brezza marina.

Il Mercatino è aperto tutti i giorni, ad eccezione del lunedì.

Vienici a trovare…con un dono tante persone potrai aiutare!!

Ingresso gratuito - Per maggiori informazioni www.acisfiumicino.it

I nostri Video

I Filmati, le Produzioni, le Attività ed i Lungometraggi realizzati dall'Associazione ACIS
i fagottari 2060-1I Fagottari 2060 - 1
i fagottari 2060-2I Fagottari 2060 - 2
La vita è cosiLa vita è così
Fortuna 23Fortuna 23
A natale pranzo fuoriA Natale pranzo fuori
Ora parlo ioOra parlo io
Quel pazzo ambulatorioQuel pazzo ambulatorio
voglia-di-remareVoglia di remare
alla foce del fiumeAlla foce del fiume
alla scoperta di fiumicinoAlla scoperta di Fiumicino
una giornata allufficio di collocazioneUna giornata all'uffico di collocazione
(Nuova produzione cinematografica)